image

Foto: Dehor del Fotografiska (http://fotografiska.eu/mat-noje/uteservering-grill/)

Il Berns Hotel, che è anche sede di famosi ristoranti e bar della capitale svedese, ha chiesto al suo concierge e ad altri conoscenti di Stoccolma qual è il modo migliore di passare una giornata a Stoccolma:

"È importante iniziare bene la giornata, quindi comincerei con una colazione al KMK (il club delle barche a motore) e prosegurei con una passeggiata al Parco Reale di Djurgården. Avere la natura a portata di mano rende piacevole la vita di tutti i giorni a Stoccolma. Raccomanderei anche una visita ai musei Fotografiska e Moderna Museet, anche se personalmente passerei tutto il giorno al Bro Hof Golfklubb”
Johan Månsson, concierge, Berns Hotel


“Comincerei la giornata con una passeggiata sulla Strandvägen fino a Djurgården, per poi prendere la barca per il quartiere Södermalm e fare pranzo nella terrazza del ristorante Gondolen. Poi risalirei la Monteliusvägen a Mariaberget per godermi la vista più bella di Stoccolma. Continuerei a piedi fino in centro attraversando la Città Vecchia. Nella City mi siederei in uno dei dehors per concludere piacevolmente la serata.”
Joel Persson, caporedattore, Icon Magazine


“La cosa che amo più fare a Stoccolma d’estate è andare nel bellissimo arcipelago. Raccomando l’isola di Sandhamn perché qui si può trovare sia tranquillità e natura che ottimi ristoranti con un’atmosfera da festa la sera.”
Corinne Henriksson, parrucchiera, Corinne & Friends


"Il mio studio si trova nel quartiere di Hammarby Sjöstad (quartiere sostenibile all’avanguardia) quindi faccio spesso colazione a Fine Food. Il museo Fotografiska offre uno dei migliori dehor, con lo scenario di Stoccolma alle spalle, e la migliore salsiccia di agnello. Se potessi andare in centro senza i miei figli andrei al bar Bernies di Nosh and Chow. Quando ci porto degli ospiti stranieri rimangono tutti a bocca aperta.”
Jacob Felländer, fotografo


"Raccomando un giro in bici nel parco Marabouparken, nella zona Sundbyberg, per ammirare le sculture e vedere cosa succede nel parco. La galleria d’arte è chiusa d’estate ma nel parco si organizzano sempre diverse attività e il ristorante Parkliv è aperto.”
Anna Kleberg, artista


"Dopo una notte nei locali di Stoccolma mi piace tornare a casa a piedi all’alba. Dalle 4 alle 6 di mattina è il momento in cui Stoccolma è più calma e più bella."
Anders Rydell, giornalista, scrittore e redattore

Segnatevi questa data: 9 settembre!
Insieme al Milano Film Festival presentiamo una serata tutta svedese con la proiezione del film Broken Hill Blues di Sofia Norlin, ambientato a Kiruna - in Lapponia svedese - alle ore 20:30 al Teatro Studio Melato. A seguire balleremo con la VJ/Dj Frida Salomonsson di Stoccolma, in Parco Sempione. 

Ecco il trailer del film:

 

Broken Hill Blues - English Trailer from Petrus Sjövik on Vimeo.

e un video dell’arte di Frida:

the changing of something, into something else. from frida vega salomonsson on Vimeo.

.

Svezia: il buono (e strano) del Nord | GazzaGolosa »

Hammarby Sjöstad #visitstockholm #igersstockholm #hammarbysjöstad

Do you have a favorite park in Stockholm? This is Rålambshovsparken. #visitstockholm #igersstockholm #rålis #summer #stockholm

Enjoying an evening swim in the sun. #summer #stockholm #visitstockholm #igerstockholm #igersstockholm

image

Lo Stockholm Visitors Board ha chiesto agli abitanti di Stoccolma di  parlare della propria città e di come la vivono. Bando quindi alle immagini cartolina della capitale, ma largo spazio alle esperienze personali e al proprio legame con la città. La guida si compone di una serie di video distribuiti su  YouTube e Visitstockholm , e ovviamente sui social come Facebook, Instagram e Twitter per due settimane a cominciare dal 30 giugno. 

Protagonisti dei dieci video, scelti attraverso un casting diretto da Drama Svecia,  sono ad esempio Jonas il geocacher, Madde la skateboarder, Sam il corridore, Öivind il nonno, e Otilia, che ha trovato l’amore nel metrò. I video finiscono con l’hashtag  #mystockholm e il pay off  ”What’s yours?”.

“La bellezza di Stoccolma è ormai largamente conosciuta. Con questa campagna vogliamo invece mettere in risalto i valori della città come la qualità della vita, l’uguaglianza, la creatività e l’accoglienza in un modo nuovo, senza doverli mettere in relazione con le tipiche ragioni di una visita turistica.” – dice Eva Camel Fuglseth, direttore del dipartimento  Leisure Travel, Tourist and Press Services allo Stockholm Visitors Board.

Attraverso i canali social gli abitanti di Stoccolma saranno gli ambasciatori della loro città.

“I nuovi trend indicano chiaramente che i turisti cercano suggerimenti personali ed unici da amici e conoscenti. Ci piacerebbe che gli abitanti di Stoccolma mostrassero con orgoglio la propria città e che anche i turisti si sentano spinti a condividere la Stoccolma di cui si sono, per così dire, appropriati durante la loro visita” continua Eva Camel Fuglseth.

Ecco il primo film 

www.visitstockholm.com
www.investstockholm.com
www.stockholmbusinessregion.se

#skansan#midsommar#svezia#stoccolma

image

Foto: Scandic To Go, scandic.se

La catena svedese di alberghi Scandic, già famosa per il suo profilo sostenibile, ha lanciato da pochi giorni una nuova categoria di hotel: Scandic To Go.

Lo “Scandic da asporto” è una linea di stanze di albergo mobili da prenotare in un posto a scelta dell’utente.

Le stanze mobili misurano 18 m2, hanno un terrazzino e sono dotate di tutti i comfort di una normale stanza d’albergo Scandic compreso wifi, aria condizionata, angolo soggiorno con divano, TV e caffettiera e teiera, poi una postazione lavoro, un bellissimo tappeto Kasthall (prodotto artigianale!) ed un bagno completamente accessoriato.

Per l’arredamento di interni la Scandic si è affidata alla ditta Doos Arkitekter, che ha seguito la linea già adottata dalla catena per la più recente ristrutturazione dei suoi alberghi. 

Con le nuove stanze lo Scandic vuole attrarre il target group in cerca di alloggi unici in luoghi inusuali.  

Il costo della stanza, che può ospitare fino a 4 persone, è di 2500 SEK (circa 280 euro) a notte.

Ecco alcuni dei luoghi in cui è possibile prenotare le stanze mobili di Scandic To Go:

- Kolmården Hasslö nell’arcipelago di Karlskrona (Sud Ovest della Svezia)
- Nel parco Djurgården a Stoccolma (sede di molti dei più famosi musei della capitale e parte del parco nazionale urbano)
- Nei fiordi norvegesi 
- Il tuo luogo preferito!

Scandic è la catena di alberghi più grande del Nord con 230 hotel che assecondano le esigenze delle diverse categorie di ospiti, dagli alberghi per famiglie ad hotel moderni nelle grandi città a business hotel per riunioni e congressi.