Our 4 course menù starts with a special white asparagus, bleak roe and beurre blanc #tasty #goteborg #westsweden @VisitSwedenIT @WestSwedenTB

image

Foto: https://www.facebook.com/Meatballsforthepeople

C’è sempre un gran fermento nel mondo della ristorazione di Stoccolma. Ecco una selezione di luoghi di ristoro innovativi e di tendenza aperti di recente, focalizzati su piatti e gusti scandinavi.

LILLA EGO
Due degli chef più importanti e premiati della Svezia, Tom Sjöstedt e Daniel Rams, hanno aperto un nuovo ristorante di quartiere a Vasastan. Insieme offrono innovazioni culinarie dal carattere svedese, ingredienti di prima qualità, atmosfera accogliente e un tocco personale. Lussuoso ma di impatto leggero sul portafoglio.   Västmannagatan 69 

KÄK
Nuovo ristorante fast food che trae ispirazione datutto il mondo. A creare questo nuovo ristorante a Hornstull, sull’isola di Södermalm, è l’ artista svedese Petter, in compartecipazione con un noto duo della ristorazione Judit & Bertil.  L’ambizione è di servire il meglio di tutti i fast food da tutti gli angoli del mondo. Hornsbruksgatan 24  

MEATBALL: POLPETTE PER TUTTI
Pochi piatti sono così fortemente associati alla Svezia come le polpette di carne. Il noto gruppo aziendale Bockholms apre ora la sua ottava struttura a Stoccolma, questa volta a Södermalm. Come suggerisce il nome, tutto gira intorno alla polpetta, il classico svedese della cucina casalinga, preparato con gran varietà di ricette e ingredienti di prima qualità. Arte culinaria svedese autentica, condita con una generosa dose di amore.  Nytorgsgatan 30 

NALLE & KROPPKAKAN
Nuovo e accogliente ristorante a tema a Midsommarkransen, nel sud di Stoccolma. Qui si può gustare una cena a base di gnocchi di patate, un classico della cucina casalinga svedese, preparati in modo tradizionale, con burro fuso e marmellata di mirtilli rossi, ma anche in varianti più moderne. Perfetto per chi ama gli gnocchi di patate, ma anche per chi vuole provare un tipico piatto svedese, preparato con ingredienti selezionati e biologici. Svandammsvägen 41

TOLV STOCKHOLM
la Tele2 Arena, ultima arrivata tra le grandi strutture destinate ad eventi sportivi e concerti, situata nella Stockholm Globe City, nel sud di Stoccolma, vi è un’attrazione di 12.000 mq, da non perdere. Oltre agli spazi dedicati a sport, giochi, cultura e intrattenimenti vari ci sono anche alcuni locali particolari, come Prinz Matsal, con fabbrica di würstel, ma anche tanti altri piatti e buona birra, e Bistro&Bo, micro-hotel con cucina,  12 camere e sleeping-boxes.

Eventi, mostre, nuovi ristoranti e hotel nella capitale svedese

 image

BOCUSE D’OR EUROPE 2014

La Svezia, e Stoccolma in particolare, sono state scelte per ospitare il Bocuse d’Or Europe, il campionato europeo di cucina. Il 7 e 8 maggio i migliori chef d’Europa si riuniranno alla Stockholmsmässan, la Fiera internazionale di Stoccolma, in concomitanza con GastroNord (fiera aperta al settore). Gli chef che si posizioneranno ai primi posti saranno successivamente impegnati nei campionati mondiali a Lione. L’obiettivo del Bocuse d’Or Europe a Stoccolma è quello di costituire un omaggio gastronomico e una vetrina dei migliori chef e dei ristoranti di prima classe. Per la prima volta le principali materie prime utilizzate nell’ambito del concorso provengono dallo stesso paese ospitante. I biglietti per il concorso saranno in vendita sul sito di Gastronord.

 FOTO su cibi e piatti svedesi da scaricare senza password: http://www.imagebank.sweden.se/search?q=food

NUOVI RISTORANTI

C’è sempre un gran fermento nel mondo della ristorazione di Stoccolma. Ecco una selezione di luoghi di ristoro innovativi e di tendenza aperti di recente, focalizzati su piatti e gusti scandinavi.

LILLA EGO
Due degli chef più importanti e premiati della Svezia, Tom Sjöstedt e Daniel Rams, hanno aperto un nuovo ristorante di quartiere a Vasastan. Insieme offrono innovazioni culinarie dal carattere svedese, ingredienti di prima qualità, atmosfera accogliente e un tocco personale. Lussuoso ma di impatto leggero sul portafoglio.   Västmannagatan 69 

KÄK
Nuovo ristorante fast food che trae ispirazione datutto il mondo. A creare questo nuovo ristorante a Hornstull, sull’isola di Södermalm, è l’ artista svedese Petter, in compartecipazione con un noto duo della ristorazione Judit & Bertil.  L’ambizione è di servire il meglio di tutti i fast food da tutti gli angoli del mondo. Hornsbruksgatan 24  

MEATBALL: POLPETTE PER TUTTI
Pochi piatti sono così fortemente associati alla Svezia come le polpette di carne. Il noto gruppo aziendale Bockholms apre ora la sua ottava struttura a Stoccolma, questa volta a Södermalm. Come suggerisce il nome, tutto gira intorno alla polpetta, il classico svedese della cucina casalinga, preparato con gran varietà di ricette e ingredienti di prima qualità. Arte culinaria svedese autentica, condita con una generosa dose di amore.  Nytorgsgatan 30 

NALLE & KROPPKAKAN
Nuovo e accogliente ristorante a tema a Midsommarkransen, nel sud di Stoccolma. Qui si può gustare una cena a base di gnocchi di patate, un classico della cucina casalinga svedese, preparati in modo tradizionale, con burro fuso e marmellata di mirtilli rossi, ma anche in varianti più moderne. Perfetto per chi ama gli gnocchi di patate, ma anche per chi vuole provare un tipico piatto svedese, preparato con ingredienti selezionati e biologici. Svandammsvägen 41

TOLV STOCKHOLM
la Tele2 Arena, ultima arrivata tra le grandi strutture destinate ad eventi sportivi e concerti, situata nella Stockholm Globe City, nel sud di Stoccolma, vi è un’attrazione di 12.000 mq, da non perdere. Oltre agli spazi dedicati a sport, giochi, cultura e intrattenimenti vari ci sono anche alcuni locali particolari, come Prinz Matsal, con fabbrica di würstel, ma anche tanti altri piatti e buona birra, e Bistro&Bo, micro-hotel con cucina,  12 camere e sleeping-boxes.

FESTIVAL DI GASTRONOMIA – “ASSAGGIO DI STOCCOLMA”
Dal 4 all’8 giugno si terrà il festival “A taste of Stockholm” nel parco Kungsträdgården nel pieno centro di Stoccolma. Aderiscono a questa fantastica iniziativa molti ristoranti della città, che si spostano quindi all’aria aperta e servono le loro specialità ad un pubblico di ogni tasca. Intrattenimento con show cooking di alcuni degli chef svedesi più famosi, possibilità di cucinare insieme con questi cuochi, concerti e divertimento.

ESPOSIZIONI

A Stoccolma ci sono più di 80 musei per tutte le età, interessi e gusti. Per il 2014 sono in programma una serie di mostre temporanee. Ecco alcuni esempi.

BLOCKHOLM - LA CITTA’ FANTASTICA presso il Centro svedese per l’Architettura e il Design
Il gioco per computer svedese Minecraft si è rivelato uno dei giochi di maggior successo al mondo. Durante l’autunno e l’inverno scorsi, giocatori professionisti e dilettanti sono stati invitati a costruire Blockholm, una copia esatta di Stoccolma da inserire in Minecraft. Nella primavera 2014 parti di Blockholm saranno ricostruiti ed esposti presso il Centro svedese per Architettura e Design.

GAME ON 2.0 presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
La più grande esposizione di giochi per computer al mondo è ora in mostra presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, un enorme successo che ha attratto milioni di visitatori da tutto il mondo. Qui è possibile non solo vedere ma anche provare più di 100 giochi tra i più amati, ammirare ad esempio i disegni originali di Super Mario e una collezione unica di console e altri gadget. In corso, fino al 27 aprile.

 

MEANWHILE presso il Museo Vasa
Con oltre un milione di visitatori ogni anno, il Museo Vasa è il museo più visitato di tutta la Scandinavia. Unica nave al mondo conservata del XVII secolo, la Vasa, che affondò in occasione del suo viaggio inaugurale nel 1628, e risorse 333 anni più tardi, è esposta accanto a diverse mostre correlate. Meanwhile, la nuova interessante proposta del museo, descrive i primi anni del Seicento, un’epoca in via di globalizzazione caratterizzata da guerre, conflitti, commercio globale, scambio di idee e incontri tra culture. Un viaggio attraverso la storia di tutto il mondo e un mosaico di storie e destini umani.

 

ART POP allo Spritmuseum – Museo degli alcoolici
Allo Spritmuseum all’isola di Djurgården, la storia degli alcoolici svedesi è presentata come un viaggio attraverso le quattro stagioni. In mostra anche l’imponente Absolut Art Collection, con opere anche di Andy Warhol. A uno dei principali giornalisti culturali della Svezia è stata data la possibilità di scegliere un numero di opere e di artisti della collezione. Il risultato è la mostra ART POP, musica rock, arte e storia della musica, illustrata da opere d’arte scelte ad hoc e le copertine degli album ideate e realizzate dagli artisti selezionati.  Dal 6 marzo al 5 ottobre 2014.

 

CYKEL presso il Centro svedese per Architettura e Design
Una mostra per chiunque abbia una qualche relazione con la bicicletta, ma anche per chi vuole saperne di più sul ruolo della bicicletta nella progettazione e nella storia culturale, come oggetto di design e come importante aspetto della pianificazione urbana e della comunità umana. Ma si tratta anche degli indumenti in lycra dei bike-riders, delle piste ciclabili affollate di Stoccolma e di promesse politiche. Ci saranno concorsi, dibattiti, film, conferenze e anche i progetti che vedremo poi per le strade di Stoccolma. Dal 18 giugno al 18 ottobre 2014.

 

PRIMI OMAGGIATI ALLA HALL OF FAME presso la Swedish Music Hall of Fame
A parte il popolarissimo ABBA the Museum, la Music Hall of Fame Svedese, che ha aperto le sue porte nel 2013, presenta un’emozionante mostra interattiva di musica pop di successo che copre quasi un secolo di storia, dagli anni ‘20 del secolo scorso fino ai giorni nostri. Il 6 febbraio 2014 sono stati presentati i primi 12 omaggiati alla Swedish Music Hall of Fame. Tra loro ci sono band di successo internazionale come i Roxette e gli ABBA. Negli anni a venire saranno introdotti altri musicisti, produttori, cantautori, interpreti musicali e altre figure significative per l’evoluzione della musica in Svezia.  

40 ANNI DALLA VITTORIA DI BRIGHTON presso ABBA the Museum
Quest’anno sono 40 anni da quando gli ABBA vinsero il concorso musicale Eurovision Song Contest con il brano Waterloo. E il resto, come si suol dire, è storia. Per celebrare questa storia di successi e affermazione internazionale, ABBA the Museum ha riunito The Choir, un gruppo di 50 voci con membri provenienti da tutta la Svezia, nonché un membro internazionale presentato sulla pagina Facebook del museo. Il Coro eseguirà una serie di canzoni di successo, tra cui Dancing Queen e Thank You for the Music, completamente ri-arrangiati in chiave corale da Göran Arnberg, che ha collaborato con Benny Andersson per molti anni. Il concerto si terrà il 6 aprile. 

Focus sulla fotografia
Per chi si interessa di fotografia e in particolare di fotografia d’arte, nel 2014 c’è molto da vedere e da scoprire. Dall’aeroporto di Arlanda ad Artipelag, nell’arcipelago di Stoccolma. E il gioiello della corona, il Museo Svedese di Fotografia, propone come sempre mostre di prima classe.

CROSSING BORDERS all’aeroporto di Arland
Il Nationalmuseum, in collaborazione con Swedavia, presenterà la sua mostra fotografica Crossing Borders presso il Terminal 5 dell’aeroporto di Arlanda. La mostra è una raccolta di ritratti di figure svedesi di fama internazionale, come ad esempio l’attrice Noomi Rapace, che in vari modi hanno sfidato e varcato i confini. Dal 19 marzo al 3 agosto.

Museo della Fotografia
Il Museo Svedese di Fotografia presso il molo Stadsgårdskajen è uno dei più importanti musei del mondo per la fotografia, con mostre sempre attuali e di levatura magistrale. Tra le mostre previste per la primavera del 2014 da segnalare: Staged Reality di Julia Fullerton-Batten, dal 14 febbraio al 4 maggio e Roger Ballen, dal 14 marzo al 7 giugno.  

THE VISIBLE - IL VISIBILE FOTOGRAFIA SVEDESE CONTEMPORANEA all’Artipelag
Artipelag è un luogo di incontro speciale per arte, cultura, design, food ed esperienze circondati dalla meravigliosa natura dell’isola di Värmdö, nell’arcipelago di Stoccolma. The visible è una vasta mostra fotografica, dedicata a 21 fotografi svedesi che presentano le loro opere degli ultimi cinque anni. Focus sui cambiamenti nel campo della fotografia avvenuti nel corso degli anni ‘90 del secolo scorso. Dal 7 febbraio all’11 maggio 2014 . Si arriva in pullman o in battello.  

Tour fotografici
City Photo Tour organizza diverse visite guidate a piedi in giro per Stoccolma con soste presso i luoghi più belli e fotografati della città. Lungo il percorso i partecipanti ricevono consigli e trucchi per migliorare le proprie capacità fotografiche. Una volta concluso il tour i partecipanti possono caricare le loro foto migliori e partecipare ad un concorso.   

Notte Bianca a Stoccolma il 26 aprile
Partecipare alla Notte Bianca della cultura di Stoccolma è un’ottima occasione per scoprire la ricca vita culturale della capitale svedese. Tra le 18:00 e le 24:00 del 26 aprile musei, gallerie d’arte, teatri, la Casa della Cultura, chiese e altre attrazioni aprono le loro porte con ingresso libero a mostre, concerti, spettacoli, visite guidate e molto altro.  Ci saranno 350 eventi in 95 luoghi sparsi in tutto il centro di Stoccolma. La notte Bianca terminerà poi con un dopo festa ufficiale in un luogo ancora non confermato.

Foto: http://ge.tt/1pY6ryD1/v/0  (Non dimenticare il nome del fotografo!)

Festeggiamenti dell’antica tradizione di Santa Valpurga il 30 aprile: falò e canti per l’arrivo della primavera
Gli svedesi danno il benvenuto alla primavera con immensi falò per illuminare la notte tra il 30 aprile ed il 1 maggio, la notte di Santa Valpurga, “Valborg”. Secondo la tradizione i falò scacciavano sia animali feroci e demoni prima che gli animali furono lasciati al pascolo il 1 maggio. Oggi si festeggia bruciando le potature e gli scarti dei giardini. È tradizione intonare canzoni e declamare discorsi in onore della primavera, e infine brindare alle giornate più calde e luminose che stanno per arrivare. Molte persone, specialmente nelle città universitarie, indossano i cappellini bianchi usati per la festa del diploma quando intonano i cori di Valborg. Le più grandi celebrazioni di Santa Valpurga a Stoccolma hanno luogo allo Skansen, il museo all’aperto sull’isola verde di Djurgården dove i festeggiamenti inizieranno nel pomeriggio con diversi concerti fino all’accensione del grande falò alle ore 21. Molti abitanti si riuniscono anche attorno al falò che viene preparato sull’isoletta di Riddarholmen adiacente alla città vecchia.  

 FOTO: http://www.imagebank.sweden.se/search/?q=walpurgis

+ http://mediabank.visitstockholm.com/search/?query=walpurgis

NUOVI HOTEL

Qualunque sia il tipo di struttura che il visitatore stia cercando, a Stoccolma lo potrà trovare. Dagli eleganti classici vecchi alberghi e le catene internazionali fino ai boutique hotel e design hotel più trendy. Qui di seguito le novità più attraenti dell’anno.

ALBERGHI HTL
Innovativo concept basato su posizione centrale, alta qualità e buoni prezzi. Il primo hotel aprirà in via Kungsgatan 53 a maggio. Le 274 camere sono un po ’ più piccole del solito, ma progettate in modo ottimale e digitale per soddisfare il viaggiatore moderno che vuole rimanere nel centro della città.  

HOTEL KUNGSTRÄDGÅRDEN
Nuovo boutique hotel a Kungsträdgården, nel centro di Stoccolma, in un edificio settecentesco, con grande carattere e atmosfera gradevole. Le 98 camere sono state progettate singolarmente nel classico stile gustaviano. C’è anche una suite presidenziale e la possibilità di prenotare un intero piano.  

MISS CLARA HOTEL
Nobis è una delle aziende leader in Scandinavia nel settore alberghiero, conference e ristorazione. Tra le loro strutture presenti a Stoccolma è il classico nightclub Café Opera e il design hotel Nobis Hotel. Il nuovo Miss Clara Hotel è una struttura di prima categoria con 92 camere, disegnato dal rinomato architetto Gert Wingårdh e situato in un antico e raffinato edificio in stile Liberty su Sveavägen. 

BERNS
Berns, al parco Berzelii, è una delle più antiche e popolari strutture di Stoccolma con club, diversi ristoranti e bar. Il boutique hotel Berns ha appena aggiornato le sue suite dotandole di un nuovo design realizzato da Lázaro Rosa-Violan. Il famoso interior designer spagnolo ha progettato anche Nosh&Show,  Berns townhouse, che sin dalla sua inaugurazione nel 2013 è stato un immediato successo. Il ristorante al piano d’ingresso serve piatti di tutte le cucine del mondo. 

NUOVO ASPLUND HOTEL APARTMENTS
Nuovo hotel ad appartamenti a Solna, a nord del centro di Stoccolma. Situato in un edificio degli anni ‘30, è stato progettato dal famoso architetto Gunnar Asplund, autore tra l’altro dello Skogskyrkogården, il cimitero designato sito Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. L’hotel dispone di 63 camere che variano dai 15 ai 70 mq, tutte dotate di dispensa. Fredrik Eriksson, uno degli chef più noti e di successo della Svezia, aprirà un ristorante adiacente all’albergo.

QUALITY HOTEL FRIENDS
Nuovo ed entusiasmante event hotel, situato vicino alla Friends Arena, l’arena nazionale svedese nel bel mezzo di Arenastaden, attualmente in costruzione a Solna, poco a nord del centro di Stoccolma. Quattrocento stanze dal design elegante e pulito. Il ristorante OnTop al 25° piano, oltre al buon cibo, offre anche una vista imprendibile che spazia per diversi chilometri sulla città.

STOCCOLMA DESTINAZIONE DI NAVI DA CROCIERA
Stoccolma è una delle più popolari destinazioni di navi da crociera di tutto il Mar Baltico ed è servita da alcune grandi compagnie di crociera internazionali. Il passaggio attraverso il bellissimo arcipelago di Stoccolma con le sue circa 30.000 isole è fantastico e conferisce un ulteriore tocco di qualità ai soggiorni dei visitatori a Stoccolma. Ogni anno circa 300 navi attraccano a uno dei moli della capitale svedese, principalmente Stadsgårdskajen vicino a Slussen, nel centro, oppure a Frihamnen, a est della città. Nel corso del 2014, nel periodo 29 aprile-1 ottobre, si attendono a Stoccolma più di un milione e mezzo di crocieristi.

Stagione crocieristica 2014 in numeri

Primo arrivo : 29 aprile con la Discovery

Ultimo arrivo: 1 ottobre con la Astor

Arrivi totali: 270, circa 485.000 passeggeri

Novità di quest’anno: la Royal Princess, 3.600 passeggeri, attracco a Nynäshamn, a sud di Stoccolma

Highlight di quest’anno: la bella nave della Cunard Queen Victoria, in arrivo il 13 maggio

Ulteriori informazioni su Stoccolma:

www.visitstockholm.se/press 

www.instagram.com/visitstockholm

www.facebook.com/visitstockholm

http://www.visitsweden.com/svezia/Regioni-e-citta/Stoccolma/

Foto scaricabili ad alta risoluzione senza password:

mediabank.visitstockholm.com

http://www.imagebank.sweden.se/search/stockholm  

Helena Wahlman/imagebank.sweden.se

Skansen: Festeggiamenti all’insegna della tradizione al palco all’aperto di Solliden, nel museo di Skansen, tra musica e fuochi d’artificio.  E’ questo il modo più amato dai cittadini di Stoccolma per salutare il vecchio anno dal 1895. L’appuntamento è alle 23.10. Alle 23.50 l’attore Jan Malmsjö legge la poesia di Tennyson “Ring Out, Wild Bells”, seguono poi i rintocchi della mezzanotte accompagnati dai fuochi d’artificio.  Ingresso 150 SEK (i bambini tra 5 e 15 anni entrano gratis se accompagnati da adulti maggiori di 21 anni). Meglio comprare i biglietti in anticipo all’ingresso di Skansen o via www.ticnet.se.

Concerto di fine anno al Duomo: Il 31 alle ore 16.00 si tiene il tradizionale concerto di Capodanno presso Storkyrkan, la cattedrale di Stoccolma nella Città vecchia: Johann Sebastian Bach, Brandenburgkonsert nr 3. I biglietti sono disponibili su  www.ticnet.se

Capodanno in crociera: Festeggiare Capodanno a bordo dell’antico battello S/S Stockholm potrebbe essere uno dei modi migliori per accogliere il nuovo anno ed essere in prima fila per lo spettacolo dei fuochi d’artificio della città. La crociera dura 5 ore – partenza alle 20. Si comincia con un bicchiere di champagne e si continua con una cena di tre portate. Prezzo 1.450 sek 

Una scelta di locali dove salutare il 2013:

Café Opera: Un cenone sotto gli imponenti lampadari di cristallo in uno dei locali più conosciuti a Stoccolma, situato all’interno  dell’Opera House. La serata inizia alle 19.00 con una cena di tre portate che poi continua per tutta la notte nella discoteca. Il costo è di 1295 SEK (140 euro) e include anche un bicchiere di champagne. Per chi vuole andare solo dopo cena l’ingresso è aperto dalle ore 22 fino a tarda notte. L’ingresso è di 495 SEK (53 euro) incluso un bicchiere di champagne.

BERNS Salonger: per una cena esclusiva, musica eccezionale ed un magico conto alla rovescia il posto adatto sono le splendide sale di Berns. Menu francese o asiatico di alto livello. Cena nelle sale Röda Rummet, Spegelsalen o al bistro Berns Bistro & Bar: 1395 sek (151 euro)  comprende anche l’ingresso al party. Cena nella grande sala dei lampadari dove poi si balla: 1.595 sek (173 euro), compreso il party. E’ possibile anche partecipare solo al party dopocena che inizia alle 22 fino alle 04 per 425 SEK (46 euro). Il pacchetto che include anche il pernottamento al Berns hotel costa 2.890  sek (314 euro).

Södra Teatern: Questo famoso locale di  Södermalm è annoverato tra i migliori club della Svezia in cui trascorrere il capodanno. Sul palco: Brooklyns DJ Esquire da New York! Ingresso dalle 21:00 alle 03:00, costo 295 sek

Sturecompagniet: Festa di Capodanno in una delle discoteche più famose della capitale. Dalle 22 alle 03, 250 sek (28 euro). Sturegatan 4.

Clarion Hotel Sign : Cenone di quattro portate al ristorante American Table nell’hotel di design Clarion Sign. La mezzanotte si festeggia con champagne sulla terrazza del tetto da dove ammirare i fuochi d’artifici sopra la città. 1.445 sek (157 euro), 895 sek senza bevande, e pacchetto con pernottamento 1.995 sek a persona (216 euro). 

Casino CosmopolCenone con gli artisti dell’Opera Forza al casinò di Stoccolma. Cinque portate, champagne e intrattenimento musicale. 795 sek (86 euro)

Helena Wahlman/imagebank.sweden.se

Stoccolma e Göteborg sono due destinazioni perfette per salutare il vecchio anno ed aspettare il nuovo! Città ricche di cultura con una vasta scelta di mostre nei musei e gallerie, votate al design e allo shopping trendy (saldi dal 26 dicembre!), ispirate dalla cucina innovativa del new nordic e amanti della musica e del divertimento con club e bar per soddisfare i gusti di tutti i visitatori. La natura dell’inverno Scandinavo con il ghiaccio e la neve che riflettono la luce nitida di giorno e le candele e luminarie a rendere magiche le lunghe sere sono lo scenario perfetto per un Capodanno indimenticabile.

Idee per festeggiare il Capodanno nella capitale svedese:

Skansen: Festeggiamenti all’insegna della tradizione al palco all’aperto di Solliden, nel museo di Skansen, tra musica e fuochi d’artificio.  E’ questo il modo più amato dai cittadini di Stoccolma per salutare il vecchio anno dal 1895. L’appuntamento è alle 23.10. Alle 23.50 l’attore Jan Malmsjö legge la poesia di Tennyson “Ring Out, Wild Bells”, seguono poi i rintocchi della mezzanotte accompagnati dai fuochi d’artificio.  Ingresso 150 SEK (i bambini tra 5 e 15 anni entrano gratis se accompagnati da adulti maggiori di 21 anni). Meglio comprare i biglietti in anticipo all’ingresso di Skansen o via www.ticnet.se.

http://www.skansen.se/en/aktivitet/new-year-celebration

Concerto di fine anno al Duomo: Il 31 alle ore 16.00 si tiene il tradizionale concerto di Capodanno presso Storkyrkan, la cattedrale di Stoccolma nella Città vecchia: Johann Sebastian Bach, Brandenburgkonsert nr 3. I biglietti sono disponibili su  www.ticnet.se

Capodanno in crociera: Festeggiare Capodanno a bordo dell’antico battello S/S Stockholm potrebbe essere uno dei modi migliori per accogliere il nuovo anno ed essere in prima fila per lo spettacolo dei fuochi d’artificio della città. La crociera dura 5 ore – partenza alle 20. Si comincia con un bicchiere di champagne e si continua con una cena di tre portate. Prezzo 1.450 sek 

http://www.stromma.se/en/Stockholm/Dining-Cruises/Dinner-Cruise/New-Year-Cruise/

Una scelta di locali dove salutare il 2013:

Café Opera: Un cenone sotto gli imponenti lampadari di cristallo in uno dei locali più conosciuti a Stoccolma, situato all’interno  dell’Opera House. La serata inizia alle 19.00 con una cena di tre portate che poi continua per tutta la notte nella discoteca. Il costo è di 1295 SEK (140 euro) e include anche un bicchiere di champagne. Per chi vuole andare solo dopo cena l’ingresso è aperto dalle ore 22 fino a tarda notte. L’ingresso è di 495 SEK (53 euro) incluso un bicchiere di champagne.

http://www.cafeopera.se/new-years-eve

http://www.visitstockholm.com/en/Dine/Bars-clubs/caf%C3%A9-opera/996

BERNS Salonger: per una cena esclusiva, musica eccezionale ed un magico conto alla rovescia il posto adatto sono le splendide sale di Berns. Menu francese o asiatico di alto livello. Cena nelle sale Röda Rummet, Spegelsalen o al bistro Berns Bistro & Bar: 1395 sek (151 euro)  comprende anche l’ingresso al party. Cena nella grande sala dei lampadari dove poi si balla: 1.595 sek (173 euro), compreso il party. E’ possibile anche partecipare solo al party dopocena che inizia alle 22 fino alle 04 per 425 SEK (46 euro). Il pacchetto che include anche il pernottamento al Berns hotel costa 2.890  sek (314 euro).

Berzelii Park. http://www.berns.se/en/calender/celebrate-new-year-at-berns

Södra Teatern: Questo famoso locale di  Södermalm è annoverato tra i migliori club della Svezia in cui trascorrere il capodanno. Sul palco: Brooklyns DJ Esquire da New York! Ingresso dalle 21:00 alle 03:00, costo 295 sek  http://www.sodrateatern.com/en/Program—Tickets/Events-container/Yes-Nyarsfest/

Sturecompagniet: Festa di Capodanno in una delle discoteche più famose della capitale. Dalle 22 alle 03, 250 sek (28 euro). Sturegatan 4.

http://nyarsfesterna.se/english/project/sturecompagniet/

Clarion Hotel Sign : Cenone di quattro portate al ristorante American Table nell’hotel di design Clarion Sign. La mezzanotte si festeggia con champagne sulla terrazza del tetto da dove ammirare i fuochi d’artifici sopra la città. 1.445 sek (157 euro), 895 sek senza bevande, e pacchetto con pernottamento 1.995 sek a persona (216 euro). http://americantablebrasserie.se/en/events/celebrate-new-years-eve-together-with-us/

Casino Cosmopol:  Cenone con gli artisti dell’Opera Forza al casinò di Stoccolma. Cinque portate, champagne e intrattenimento musicale. 795 sek (86 euro)
http://www.casinocosmopol.se/stockholm/mat-o-dryck/nyar

Info su Stoccolma: www.visitstockholm.com    http://www.visitsweden.com/svezia/Regioni-e-citta/Stoccolma/

Festeggiamenti del nuovo anno a Göteborg:

In piazza Götaplatsen si terrà il tradizionale conto alla rovescia che inizia già alle 23.30, mentre immagini dell’anno passato nello video “Magical Winter Dreams” vengono proiettate sulle facciate dell’Art Museum, la Concert Hall e  il  City Theatre.

I migliori locali con cenone di Capodanno:

Il ristorante e lo skybar dell’hotel Gothia Towers offre una bellissima vista sulla città e prevede un cenone di Capodanno  nel ristorante all’ultimo piano. Cena di cinque portate e DJ che vi farà danzare nelle prime ore del 2014.
http://www.gothiatowers.com/restaurant-2/new-years-eve/?lang=en


Il design hotel First Hotel Avalon è situato nel cuore di Göteborg. Cenone con 5 portate compreso un bicchiere di champagne per festeggiare la mezzanotte sul terrazzo dell’ultimo piano. Da 895 sek (97 euro). Pacchetto con pernottamento e cenone  3.710 sek per due (403 euro)

http://www.avalonhotel.se/en/

Clarion hotel Post: Questo nuovo hotel offre tre soluzioni per il Capodanno con pacchetti che includono pernottamento, cena e ingresso alla discoteca a partire da 1.670 sek a persona (181 euro). Qui avrà anche luogo la più grande festa di Göteborg dove si prevedono più di 1000 persone, dalle 22 fino alle 03.00. Chi vuole solo venire a festeggiare e ballare senza mangiare paga un ingresso di 200 sek (22 euro). http://www.clarionpost.se/nyarsafton-goteborg

Romantico Capodanno sulla costa:

Chi vuole passare un capodanno lontano dalle grandi città può combinare un soggiorno a Göteborg con una gita lungo la meravigliosa costa a nord di Göteborg tra paesini di case di legno colorate e rocce di granito. Una proposta dove alloggiare l’ultimo dell’anno:

Smögen èuna delle località più vivaci durante l’estate, d’inverno invece è pervasa da una tranquillità perfetta per ritrovare pace ed intimità. Pernottamento allo Smögens Havsbad in camera doppia con brunch, afternoon tea, sorpresa nella camera, aperitivo, cena a cinque portate e intrattenimento musicale + ingresso allo SPA 1.995 sek a persona (217 euro)

http://www.vastsverige.com/en/Christmas-in-West-Sweden/products/95327/New-Year-at-Smogens-Hafvsbad/

 

Info su Göteborg e la costa:

www.goteborg.com

www.westsweden.com

http://www.visitsweden.com/svezia/Regioni-e-citta/Goteborg/

Come raggiungere Göteborg: Voli con la SAS via Copenaghen ogni giorno da diverse città.  I voli con Ryanair e Norwegian riprendono di nuovo inizio/ metà gennaio.

Come raggiungere Stoccolma: Voli non stop con la SAS da Milano, Roma e Bologna e da diverse città via Copenaghen; con Norwegian non stop da Roma e Ryanair vola ogni giorno da Milano (Bergamo) e da Roma (Ciampino) a Stoccolma (Skavsta) tre volte alla settimana (martedì, giovedì e domenica).

FOTO:

http://www.imagebank.sweden.se/search?q=new+year  

http://mediabank.visitstockholm.com/

Addetta stampa VisitSweden:

Karin Melin, PR manager VisitSweden Italia Karin.melin@visitsweden.com  Tel. 039-9903375

Seguiteci su:

Blog: http://sveziamoci.it/

Twitter www.twitter.com/visitswedenit

Facebook (www.facebook.com/VisitaSvezia)

Pressroom http://www.visitsweden.com/svezia/PressRoom/Local-press-rooms/Italia/

Foto sulla Svezia senza bisogno di password: www.imagebank.sweden.se

 

image

 Foto:http://www.stylt.se/press-room/pharmarium-stockholm

La gastronomia svedese ottiene sempre più attenzione a livello internazionale e la prova di questo è stata la scelta della location per il World Food Travel Summit a Göteborg, un congresso dedicato al turismo mosso dal cibo, dal desiderio delle persone di visitare un posto, in primo luogo, per quello che vi potranno mangiare. La cucina regionale è la grande fonte ispiratrice per la nouvelle vague degli chef svedesi di talento. Essi combinano materie prime locali, di alta qualità, e metodi di preparazione tradizionali rivisitati in un approccio culinario moderno.

Un esempio per questo è il ristorante Lux (1 stella Michelin) che a settembre ha introdotto un concetto nuovo - Lux Dag för Dag - Lux giorno per giorno: ogni giorno Henrik Norström e la sua squadra creano un nuovo menù a partire dai migliori prodotti locali della giornata. Oltre al ristorante bistrot, dove il menù cambia quotidianamente, si è scelto di puntare sul “passeggio”, il banco direttamente collegato alla cucina, dove i passanti possono acquistare ingredienti freschi e piatti già pronti. Un locale più aperto e i prezzi più accessibili rispetto a prima consentono a un maggior numero di persone di sperimentare la maestria di Lux.  

Primusgatan 116, Lilla Essingen

Tom Sjöstedt e Daniel Räms, gli chef dell’anno rispettivamente del 2012 e del 2013, stanno aprendo un ristorante di quartiere moderno con cucina innovativa a prezzi accessibili con particolare attenzione alla cucina scandinava. Lilla Ego. Il ristorante avrà 55 posti a sedere e aprirà il 5 novembre nel quartiere Vasastan. Västmannagatan 69.     

Il nuovo “grand caffè” di Stoccolma, Wienercafeet, caffetteria in stile viennese con servizio ai tavoli, ha aperto il 20 settembre nell’esclusiva via Biblioteksgatan, quartiere di Östermalm. L’ispirazione viene direttamente da Parigi e da Vienna. Lo chef creativo è Daniel Lindeberg, già noto per il ristorante a due stelle Michelin Frantzen - Lindeberg, ora Restaurant Frantzén. Wienercafeet è stato fondato nel 1904 da un pasticcere austriaco e da allora è sempre rimasto allo stesso indirizzo, Biblioteksgatan 6-8.   

Il rinomato ristorante Stadshuskällaren presso il Municipio, uno delle principali attrazioni di Stoccolma e dove ha luogo il banchetto del Premio Nobel, ha ora nuovi proprietari che hanno introdotto un design completamente rinnovato per opera di uno dei più famosi designer svedesi, Jonas Bohlin, e un nuovo concetto di cibo ideato dal rinomato chef Andreas Hedlund. Il ristorante propone una cucina con radici nella cucina classica svedese in chiave moderna.    

Il cocktail bar Pharmarium, aperto da poco tempo nel centro storico Gamla Stan, presenta un nuovo concetto: ispirandosi alla prima farmacia della Svezia, che aprì al pubblico nel 1575 proprio nella stessa piazza, creare cocktail unici accompagnati a piatti di medie dimensioni a base di ingredienti di stagione ed erbe medicinali della tradizione. Piazza Stortorget 7     

7 – 10/11 Chi vuole curiosare tra prodotti e piatti svedesi può scegliere di visitare la città in occasione della fiera dedicata a cibo e bevande Mitt kök - La mia cucina, alla Fiera di Stoccolma. Nel ristorante e nel caffè interni verranno proposti dei menù preparati da alcuni dei grandi chef svedesi in occasione di questa fiera, come anche dei dolci su ricette di rinomati pasticceri. I visitatori avranno anche la possibilità di cucinare insieme ad alcuni dei grandi chef! Prenotazioni tramite il sito: http://stockholm.mittkokmassan.se/summary-in-english

I nostri colleghi dell’ufficio di Stoccolma hanno fatto una  lista personale dei loro ristoranti preferiti di Stoccolma. Ecco i top five con tanto di criteri e di punteggio. Quasi scientifico!

image

image

 

Göran Assner/imagebank.sweden.se

 

Lonely Planet indica Göteborg come una delle mete più hot e più convenienti del 2013.

 

Il gigante delle guide turistiche consiglia tra le tante attrazioni l’affascinante quartiere Haga, l’arena artistica Röda Sten e l’arcipelago meridionale.

 

Nell’edizione del 2013, categoria “destinazioni più convenienti”, Göteborg compare insieme a città come Rio de Janeiro e paesi come la Slovenia e la Cambogia.

 

L’ente del turismo Göteborg & Co consiglia le 5 mete “budget” preferite:

 

4,50 euro, 5 musei e 1 anno: al costo di solamente 4,50 euro (40 SEK) si ha diritto all’ingresso a 5 musei, valido per tutto l’anno in corso: il Museo d’Arte di Göteborg, il Museo Röhsska, il Museo della Città di Göteborg,  il Museo Marittimo/acquario e il Museo di Storia Naturale di Göteborg.

Gastronomia Michelin a prezzi accessibili: coloro che amano le esperienze culinarie e vogliono provare uno dei ristoranti Michelin di Göteborg, ma non dispongono del budget necessario per un menù degustazione, possono cogliere l’opportunità del pranzo: da Fond il pranzo è servito a 15 euro (135 SEK) il giovedì e il venerdì. Gran classe sia per il palato che per il portafoglio.

 

Escursione in arcipelago per 2,60 euro: Esplorare l’arcipelago meridionale di Göteborg, in cui è vietata la circolazione delle auto, è facile e molto conveniente. Per 2,60 euro (24 SEK) si ha diritto a spruzzi di acqua salata, rupi scoscese e pittoresche paesini insulari. Questo è quello che costa un biglietto di trasporto pubblico, e con lo stesso biglietto si accede a tram e traghetti per raggiungere diverse isole come Donsö, Brännö e Styrsö.

 

Il più grande parco dei divertimenti della Scandinavia per 10 euro: per sole 10 euro (90 SEK) si può visitare il migliore e più bel parco dei divertimenti della Svezia, che sia serata concerto o meno (corse sulle giostre non incluse). Negli ultimi anni la scena è stata calcata da artisti del calibro di Veronica Maggio, Lenny Kravitz, Alice Cooper e Ringo Starr. Prima di Natale, il parco apre in tenuta invernale con un grande mercatino natalizio e 5 milioni di luminarie.

Birra e cibo a prezzi convenienti in via Andra Långgatan. Cibo e bevande a basso costo? Vale la pena avviarsi verso le vie Linnégatan e Andra Långgatan dove si trovano diversi pub e ristoranti più economici, cucina indiana, tailandese e piatti semplici da pub, cioè spesso a prezzi migliori che in altre parti della città. Il venerdì sera molti abitanti di Göteborg si riversano nei diversi locali per l’afterwork, il che significa happy hour e atmosfera gioviale e frizzante!

 

Visita il sito di Göteborg per maggiori informazioni

image

Justin Brown/imagebank.sweden.se

Malmö è giovane, Malmö esplode di musica. Malmö adora il cibo genuino ed ecologico. Malmö ha una spiaggia lunghissima. Malmö è artistica. Malmö è eclettica.

Cosa consigliano i “Malmöbor” (abitanti di Malmö) piú trendy?

Nova Delai (giovane cantante pop): “Se vuoi scoprire gruppi e cantanti di Malmö ascolta il programma radio “Din Gata" , sono bravissimi a scovare i nuovi talenti."

Cecilia Flink (organizzatrice di club): “Se vuoi assaggiare i sapori genuini di Malmö mangia al ristorante Söder om Småland, hanno anche dei buonissimi piatti vegetariani ed un ottima scelta di birre.
Organizzo il Klubb Kristallen, un club emergente all’avanguardia che fonde musica dal vivo con seminari, istallazioni artistiche, spettacoli di danza e proiezioni di olio colorato.”

Simon Eliasson (DJ): “Se vuoi uscire la sera e farti un drink con gli amici in un posto carino dove ascoltare buona musica da ballare ti aspetto al Belle Epoque. Se vuoi acquistare vinili il posto migliore è Rundgång

Damien Andersson (bassista del gruppo 5 Seconds of Hatred): “Birra alla spina e ritratti della Regina Elisabetta II sulle pareti. Il nostro pub preferito è il Bishop’s Arms.”

Se vuoi tenerti aggiornato sulla scena musicale di Malmö e sull’Eurofestival (Eurovision Song Contest) segui il blog Prejka (in inglese, scritto da diversi DJ locali)

Fonte: http://traveller.easyjet.com/