Foto: vassoio di Monica Förster, ICEHOTEL 

Sono passati esattamente vent’anni dalla prima produzione dei caratteristici bicchieri di ghiaccio originali dell’ICEHOTEL, fatti della stessa acqua ghiacciata del fiume Torneälv. Per festeggiare l’anniversario, il famoso albergo di Jukkasjärvi ha chiamato una delle designer svedesi più prestigiose, Monica Förster. Il risultato è questo splendido vassoio a edizione limitata, ispirato dalla regione artica svedese. Il vassoio è fatto a mano da sapienti artigiani di Jukkasjärvi che usano le betulle di Jukkasjärvi, quindi possiamo definirlo un prodotto a chilometro zero.

I bicchieri dell’ICEHOTEL sono stati uno dei primi esperimenti di design fuori dal regno dell’hotel e si ispirano ai parallelepipedi di ghiaccio che vengono tirati fuori dalle acque trasparenti del fiume Torneälv per costruire l’albergo. Il vassoio della Förster è pensato come accessorio per i particolari bicchieri e con l’ambizione di creare un oggetto di design per l’uso quotidiano con un chiaro legame all’icona di ghiaccio svedese.

Gli artigiani hanno usato gli stessi scalpelli che si usano per scolpire il ghiaccio, dando al vassoio una superficie che sembra riflettere la variabilità  della struttura del ghiaccio.  

Monica Förster è nata nel Nord della Svezia e ha lavorato a progetti per Alessi, Cappellini, Poltrona Frau e le svedesi Offecct e Swedese. Il suo design è caratterizzato dalla scelta inaspettata di materiali e tecniche innovative che riesce ad mettere insieme in modo sensuale.

Il vassoio è in vendita solo attraverso l’ICEHOTEL e presente in diverse sfumature.

 

Fine febbraio e marzo sono i mesi migliori per visitare la Lapponia svedese, quando le giornate cominciano a essere già più lunghe e il freddo non è più così pungente. Inoltre, quest’anno è insolitamente alta la probabilità di vedere l’aurora boreale in tutta l’area. Per coloro che vogliono visitare una zona non turistica la scelta giusta è la Lapponia meridionale, con capoluogo Skellefteå. Qui il turismo è ancora agli inizi e non ci si ritrova in mezzo a folle di grandi gruppi. Un breve fly & drive porta il visitatore dal Mar Baltico attraverso le vaste foreste fino ad Arjeplog, circondata dalle montagne e situata sulle rive del lago più profondo della Svezia. Oppure basta fermarsi nella zona di Skellefteå per attività sul mare ghiacciato e nella foresta innevata.

A solo un’ora di volo da Stoccolma comincia l’avventura:

Gita sul rompighiaccio: escursionesul mar Baltico a bordo della nave rompighiaccio Arctic Explorer a Piteå: passeggiata sul mare ghiacciato e per chi vuole la possibilità di galleggiare nel mare in tute speciali; partenza ogni sabato.

Safari all’alce: safari in motoslitta per avvistare le  maestosi alci molto frequenti in questa zona; partenza da Svanselea un’ora da Skellefteå. 

 

Soggiorno nel wilderness camp di Svansele nel pieno della foresta, senza elettricità nè acqua: cena a base di carne di alce e renna preparata al fuoco vivo in una delle capanne di legno,  sauna e bagno in tinozze di acqua calda all’aperto.

Guida su laghi e fiumi ghiacciati: chi vuole provare a guidare su ghiaccio ha diverse possibilità nella zona, sia a Svansele, ad Arvidsjaur e ad Arjeplog e in diversi tipi di auto.

Safari con cani husky: guidare una slitta trainata dai bellissimi e socievoli husky, dai tour di una sola ora alle avventure per un soggiorno settimanale tra i vari Wilderness Camp in mezzo alla foresta.

La cultura sami: incontri con la cultura dei sami, l’unico popolo indigeno dell’Europa al Båtsuoj Sami Center tra Arjeplog e Arvidsjaur; renne, storie e antiche leggende attorno al fuoco nella “kåtan”, la capanna tipica dei sami.

Gita con le ciaspole: 1-2 ore di camminata nel centro e nei dintorni di Skellefteå

Avvistamento dell’aquila reale: un’esperienza molto particolare per gli amanti degli animali; da un nascondiglio in legno in mezzo a una grande riserva naturale nella regione di Skellefteå si può studiare la maestosa aquila reale insieme con il fotografo naturalista Conny Lundström.

Un’avventura nella Lapponia svedese comporta anche un viaggio alla scoperta del gusto. Le molte materie prime naturali invitano il visitatore alle più diverse esperienze culinarie che saranno ancora più intense se fatte all’aperto, immersi nella magnifica natura.

Suovas: il famoso piatto slow food Suovas – renna salata e affumicata

Salmerino artico: nella zona di Arvidsjaur si trova il lago Abborrträsk e molti altri laghi dove vive il salmerino artico röding, un ottimo pesce d’acqua fredda, spesso pescato d’inverno. È ancora più buono se preparato alla griglia, all’aperto, durante un’escursione .

Pitepalt: piatto locale, una specie di grande gnocco, a base di patate, farina di grano e pancetta di maiale salata, servito con burro fuso e marmellata di mirtilli rossi.

Uova di coregone di Kalix (löjrom), questo caviale vanta una denominazione di origine protetta come la Champagne, con la sua area di distribuzione più meridionale che arriva a lambire il territorio a nord di Skellefteå.

Tunnbröd: pane sottile di farina di frumento e di segale, che può essere morbido o croccante, solitamente servito con burro, o con carne di renna, o formaggio.

 

Due ristoranti di alto livello gastronomico dove vivere le migliori esperienze gastronomiche:il ristorante Nygatan 57a Skellefteå la cui cucina è caratterizzata da tradizione e innovazione, e  Järnspisen Piteå a Piteå chepropone piatti di alta qualità a base di  prodotti locali biologici e a chilometro zero.   Poco a sud di Skellefteå, a Burträsk, si trova la zona di produzione del formaggio DOC Västerbotten, il parmigiano svedese. Possibilità di acquisti e degustazioni allo spaccio, Västerbottens besökscenter, e piccolo ristorante dove questo formaggio è l’ingrediente base di ogni piatto.

Come arrivare:

Volo SAS da Stoccolma a Skellefteå o con la Norwegian (low cost) da Stoccolma a Umeå (135 km a sud di Skellefteå) o a Luleå (135 km a nord di Skellefteå). Il tempo di volo dalla capitale: un’ora. La SAS raggiunge Stoccolma con voli non stop da Milano e Roma e via Copenaghen da diverse città italiane. Voli low cost a Stoccolma da Milano e Roma con Ryanair e da Roma con la Norwegian.

Tour operator italiani che organizzano pacchetti su richiesta nella zona di Skellefteå:

Chiariva: 02/80581032, info@chiariva.it

il Diamante: 011/2293265 terredelnord@ildiamante.com

Velatour: 02/32060109 800/969820

INFO:

www.lapponiasvedese.se   www.facebook.com/lapponiasvedese

http://www.destinationskelleftea.se/en/Destination

http://www.polcirkeln.nu/index-en.html

FOTO:

Foto ad alta risoluzione: scrivere a karin.melin@visitsweden.com

Foto: U x U Festival

I Concerti delle Stagioni
: In concomitanza con le aperture di stagione la NorrlandsOperan presenta sette progetti concertistici caratterizzati dall’elevata qualità artistica e da un tema specifico di notevole interesse:

11,16,18, 23/1: Beethoven & Beyond dell’Orchestra Sinfonica NorrlandsOperan.

27/2  Luce e tenebre – prima assoluta dell’opera “Luce e tenebre” di Mirjam Tally .

8-9/5 The Shape of Punk to Come - versione orchestrale eseguita dall’Orchestra Sinfonica di NorrlandsOperan di una versione ricomposta dell’album The Shape of Punk to Come dei Refused (la band hardcore dei Refused, originaria di Umeå, è stata attiva principalmente tra gli anni 1992-1998 e si è riunita in occasione di una serie di concerti in tutto il mondo nel corso del 2012).

18-19/6 Stadionmusik – Musica allo stadio: evento sportivo-musicale ideato da David Moss, che prevede la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica, diversi atleti olimpionici e giovanissimi ginnasti.

29/8 Graham Fitkin insieme con l’Orchestra Sinfonica.

23/10 Brano musicale per il festival del jazz: un omaggio al jazz scritto da un jazzista per l’Orchestra Sinfonica.

21/11 Héla Fattoumi e Eric Lamoureux, spettacolo di danza innovativo associato a musica dal vivo.

2/2 - 18/1 2015  Eight Sami Artists. Il Bildmuseet presenta otto artisti dalle radici sami in otto mostre diverse, una per ogni stagione. Gli artisti risiedono in Svezia, Finlandia e Norvegia e lavorano con molte forme diverse di espressione, tra cui pittura, scultura, fotografia e cinema, nonché installazioni e performance.

1-2/2  The Sami Chinese Dance Project. La compagnia di danza sino-sami TAO Dance Theater e il Norrlands Opera hanno dato vita a uno spettacolo di danza e musica in cui le due forme espressive si combinano in maniera interessante.

 

Foto: TAO Dance Theatre in Saxnäs, Vilhelmina

8, 11, 13 e 18/2 Eugen Onegin. Il baritono di fama mondiale Peter Mattei assume il ruolo del nobile Eugen Onegin nel classico diPëtr Il’ič Čajkovskij.

19-23 /2 Umefolk e il Galà di musica folk e world musicQuesto festival di musica folk è tra i maggiori e più antichi della Svezia.

26/2 - 12/3 Settimana sami. Il tema è Sápmi ieri, oggi e domani: dibattiti, concerti, mostre, cinema, spettacoli di teatro e danza, cibo e molto altro ancora.

13-15/3 Littfest. Il più grande festival della letteratura nel nord della Scandinavia.

24-29/3 Umeå Open. Il più grande festival rock indoor, con band internazionali a fianco di artisti locali, ed una serie di eventi correlati.

24-27/4 Spring Forward Festival. Festival annuale di danza con giovani ballerini e coreografi. Il festival è un’iniziativa della rete europea di danza Aerowaves.

7-10/5 MADEfestivalen. Annuale festival di arti performative della NorrlandsOperan e della città di Umeå, M A D E sta per musica, arte, danza, eccetera: si tratta di una piattaforma per l’espressione creativa, un luogo d’incontro in evoluzione continua per artisti di spicco internazionali, nazionali e locali.

2/3-18 /5 MADE in Sápmi. Mostra di artigianato sami con artigianato artistico, design e artigianato tradizionale al Museo del Västerbotten.

24/5 Umeå Kulturnatta - Notte bianca di Umeå. 10 ° anniversario, 150 eventi tutti gratuiti.

17-21/6 A Choral Midsummer Light’s Dream. Festival coristico internazionale di Umeå

19 - ?/7  UxU Nuovo festival musicale a Umeå. Festival realizzato col metodo del crowdfunding: il numero di adesioni ne determina la dimensione, gli artisti presenti e la durata.

25-27/7 Visfestival Holmön. Uno dei festival della canzone tradizionale più ricchi della Scandinavia,  si svolge su un’isola dell’arcipelago.

1-2 /8 Umeå Geocaching Culture Event 2014.  Caccia al tesoro con ricevitore GPS, le cui coordinate sono pubblicate su un sito web (in inglese). Le cache sono scelte e posizionate in base alle proposte culturali di Capitale della cultura.

4-10/8 La musica folk occupa la città. Una settimana dedicata alla musica folk e canzoni tradizionali in giro per la città.

14 -23 /8 Elektra. La più grande produzione dell’anno Capitale della Cultura 2014! Magnifica rappresentazione all’aperto dell’Elektra di Richard Strauss, diretta e messa in scena da uno dei più emozionanti collettivi del mondo dello spettacolo: la catalana Fura dels Baus. La messinscena dell’Elettra nell’ambito di Umeå2014 sarà la prima assoluta dell’opera in formato integrale all’aperto. Una manifestazione davvero unica in scala monumentale.

29/8-7/9 Festival del Nuovo Circo. Dieci giorni in compagnia dei migliori e più incredibili artisti contemporanei di circo e di strada provenienti da tutto il mondo.

20/9-19/10 Survival Kit. Un festival d’arte a tema che tratta la questione della sopravvivenza a vari livelli, sia sul piano globale che locale con una trentina di artisti provenienti dalla Svezia e da altri paesi. Avviato a Riga nel 2009, dal 2012 Survival Kit promuove uno scambio attivo tra la scena artistica di Riga e quella di Umeå.

10-25/10 Blanche o Marie. Una nuova opera basata sul romanzo di Per Olov Enquist “La storia di Blanche e Marie “, incentrata sulle grandi figure femminili premi Nobel Marie Curie e Blanche Wittman.

22-25/10 Umeå Jazz Festival. Uno dei più importanti festival di musica jazz della Scandinavia.

13-15/11 Man Must Dance. Ladanza estatica sami incontra quella degli indiani del Nord America in  un lavoro pionieristico in cui i ballerini provenienti da Norvegia, Polonia e Portogallo si avvalgono di nuove tecnologie e metodologie in una produzione multi-danza.

21/11 Héla Fattoumi e Eric Lamoureux, spettacolo di danza innovativo associato alla musica dal vivo: una collaborazione tra il dipartimento di danza del NorrlandsOperan, l’orchestra sinfonica della NorrlandsOperan, il Centre Chorégraphique de Caen/Basse - Normandie in Francia e i coreografi e direttori artistici Héla Fattoumi ed Eric Lamoureux.

Per ulteriori informazioni:
contattare Fredrik Lindegren, direttore artistico Umeå2014
fredrik.lindegren@umea2014.se

Il calendario completo del programma dell’anno della cultura

Una baita con un’ insegna pop dedicata allo spleen scandinavo….

Al Moderna Museet di Malmö c’è l istallazione fluo di Ragnar Kjartansson, artista e performer islandese si beffa un poco dell’attitudine sofferente dei suoi colleghi nordici.

Anche alla Biennale di Venezia Ragnar ha fatto un’istallazione davvero ironica. È un artista da tenere d occhio!

Buongiorno da Fjallbacka, Svezia. @sveziagram #sveziaovest #implus_daily #primeshots #westsweden #photooftheday #tagsta #instagood #jj #instadaily #igers #igersoftheday #igs #instagramhub #instamood #instagrammer #bestoftheday #golook #instagramers #picoftheday #tbt #igdaily #webstagram #statigram #instatalent #augustphotoaday #tagstagramers #svezia

Cose da fare almeno una volta nella vita.. Visitare le isole Koster, #svezia #swedish #travel @sveziagram #sea #nature #dream

image

Foto: Arjeplog - Arvidsjaur - Båtsuoj

 

Dalla magia dell’aurora boreale alla magia del sole di mezzanotte – la Lapponia svedese invita a tante esperienze e scoperte in una natura appena svegliata dal lungo sonno invernale. Al di sopra del circolo polare artico ora il sole non tramonta mai e viene voglia di stare sempre svegli per sfruttare al meglio questi mesi senza neve. Ecco delle idee su cosa vivere durante un fly & drive in una parte della Lapponia svedese, partendo dalla costa del mar Baltico andando verso l’entroterra passando per vaste foreste, laghi e montagne scoprendo eventi tradizionali, la cultura del popolo Sami, attività nella natura e, non meno importante, l’ottima gastronomia locale.

 

Punto di partenza la città di Skellefteå sulla costa baltica, soprannominata la “città dell’oro” grazie all’ importante estrazione dell’oro!  

 

Andare alla scoperta della storia locale per vivere gli eventi tradizionali

Il centro culturale di Skellefteå, Nordanå, con le sue antiche case tradizionali insieme a Bonnstan, uno dei villaggi chiesa più importanti della Lapponia, brulica di attività durante i mesi estivi. Oltre a visitare il mercato tradizionale che vi ha luogo ogni sabato dal 18/5 al 7/9 ecco alcuni grandi eventi a cui partecipare:

21/6 la festa  di Mezz’estateMidsommar  - viene decorato un grande palo con foglie e fiori attorno al quale tutti ballano e cantano alla musica di violino e fisarmonica

26-30/6 Stadsfesten, uno degli eventi più grandi nella Svezia settentrionale, concerto di Looreen, vincitore di Eurofestival 2012 

10/7 Musica nel Bonnstan

18-20/7 Trästockfestivalen, grande festival di musica,concerto con Sofia Jannok, la più famosa cantante sami

17/8 Bonnstahelgen, mercato con venditori e visitatori vestiti d’epoca

29/8-1/9 Matfesten, il piú grande festival gastronomico della Lapponia svedese

                 

Pernottare nel proprio faro!

Una bellissima esperienza è la possibilità di affittare il faro sulla penisola di Bjuröklubba sud di Skellefteå per un pernottamento con vista a 360 gradi! Passeggiate nella riserva naturale con dune di sabbia, incisioni rupestri, boschi e scogli da dove godersi il tramonto del sole trasformarsi subito in alba!  Tutto il faro a disposizione per 198 euro per 2 persone, 250 euro per 4.  

17-18/8 la giornata internazionale dei fari con eventi diversi, visita del faro.

 

Escursioni in quad e mountainbike al Wilderness center

Chi ama l’azione non può perdersi le escursioni in quad (veicoli dotati di quattro ruote motrici) organizzate dal Wilderness Center di Svanselenelle grandi foreste a ovest di Skellefteå. Oppure in mountainbike con possibilità di raggiungere un wilderness camp dove pernottare in casette di legno sul fiume. Per chi preferisce un pernottamento più comodo ha appena aperto il piccolo hotel Knutesa Svansele con vista sul fiumein una casa tradizionale arredata in un moderno design svedese.  A fianco troviamo una splendida mostra di fauna locale e in piú si può godere un buffet a base di renna, alce e trota cotta su fuoco vivo. Aperto tutti i giorni dal 24/6 al 11/8 (oltre su prenotazione).  

 

Scoprire l’affascinante cultura sami

Continuando verso ovest ci sono tre buoni occasioni per conoscere la storia e la cultura del popolo sami, l’unico popolo indigeno dell’Europa. Nel paese di Arvidsjaur si trova il villaggio chiesa sami più grande di tutta Sapmi (il territorio sami che copre le parti settentrionali della Svezia, Norvegia, Finlandia e una piccola parte di Russia) con un’ottantina di casette e “kåtor”- capanne lapponi dalla fine del ‘700; visite guidate dal 10/6 al 25/8 alle ore 18. 

23-25/8 Storstämning, festa storica sami con gare, cibo tradizionale,

9-11/8  Campionato sami : corsa campestre, lancio del lazo, staffette e divertimenti serali.

Vicino si trova il piccolo centro sami Båtsuoj gestito da una famiglia sami che racconta ai visitatori la storia e lo stile di vita di questo popolo, con la possibilità di conoscere le renne da vicino. Nella città di Arjeplog,  situata lungo le rive del  lago più profondo della Svezia, Hornavan,  e circondata dalle montagne, non si può non visitare l’interessantissimo museo d’argento Silvermuseet : esibizioni tra l’altro della storia e vita dei sami e la piú grande collezione d’argento sami al mondo con 700 oggetti, da gioielli a oggetti per la casa.

12-14/7 Festival d’argento Silverfestivalen, concerto con Sofia Jannok, la più famosa cantante sami

30/9-6/10 Settimana culturale sami + mercato autunnale 4-6/10

 

Trekking con le renne

Da quest’estate viene offerto un trekking di 5 ore con le renne fino a un punto panoramico su un monte sopra Arjeplog. Insieme con una guida sami ogni partecipante tiene con una corda una renna che gli trasporta lo zaino. Gite ogni lunedí, martedì e mercoledì a partire dal 22 giugno, 210 euro a persona. Prenotazioni: Arcticevents  

 

L’attraversata del Circolo Polare Artico

Subito sopra Arjeplog, a Vuoggatjålme, si attraversa il Circolo Polare Artico. Questo è il punto di partenza ideale per trekking nelle montagne della zona, i “fjäll”. Viene anche offerta la possibilità di fare un tour panoramico in elicottero, a partire da 67 euro a persona.

 

Gita serale in treno a vapore

Godere il sole di mezzanotte e la stupenda natura durante un tour in treno a vapore dagli anni 30. Il treno parte da Arvidsjaur e raggiunge un grande lago dove si ferma per lasciare a chi vuole fare un bagno nella tarda serata piena di luce. Partenze venerdi e sabato dal 12/7 al 10/8 alle 17.45, ritorno ad Arvidsjaur alle ore 22, biglietti 22 euro a persona (ragazzi fino a 15 anni gratis).

 

Escursioni nel meraviglioso aripelago di Piteå

Al largo della città di Piteå poco a nord di Skellefteå ci sono ben 550 isole con 230 chilometri di coste e spiagge! Per esplorare l’arcipelago si può scegliere tra una varietà di escursioni in barca più o meno lunghe. La sera ci sono crociere con buffet di gamberetti e dei tour a mezzanotte. Chi vuole mangiare sul mare ma non a bordo di un battello può recarsi al ristorante Sjöbodan sul molo Västra Kajen di Piteå dove poi godere il tramonto nel mare. La costa della Lapponia svedese, risulta spesso la zona più irraggiata del Paese durante l’estate e, se arriva il caldo, sono in molti a riversarsi sulla famosa Piteå Havsbad Beach, una lunga spiaggia di sabbia fine con parco acquatico adiacente, albergo e numerosi cottage.

 

Dove assaggiare la cucina della Lapponia

Sono in molti a visitare la Lapponia e ad assaggiare per la prima volta la carne di renna. I Sami cucinano la renna in tanti modi, tra cui il famoso piatto slow food Suovas – renna salata e affumicata direttamente nella “kåta”, la capanna tradizionale. Ma ci sono tante altre delizie da provare e diversi ristoranti di alto livello gastronomico dove vivere le migliori esperienze gastronomiche; ecco tre proposte:Varietà e qualità, tradizione e innovazione caratterizzano il ristorante Nygatan 57a Skellefteå che propone diversi piatti tipici della zona.  Järnspisen Piteå a Piteåpropone piatti di alta qualità a base di  prodotti locali biologici e a chilometro zero.  Poco a sud di Skellefteå, a Burträsk, si trova la zona di produzione dell’ottimo formaggio di Västerbotten, il parmigiano svedese. Possibilità di acquisti e degustazioni allo spaccio, Västerbottenosts besökscenter, e piccolo ristorante dove il formaggio Västerbotten è l’ingrediente base di ogni piatto.

 

 

Fly e drive con tour operator italiani per scoprire questa zona della Lapponia svedese:

7 giorni conChiariva

8 giorni, programma per famiglie con Lappone 

8 giorni nella Svezia centrale e nella Lapponia svedese con Giver

 

Come arrivare:

Con voli via Stoccolma con la SAS da varie città italiane oppure la proposta low cost con Ryanair che ha voli non stop da Barcelona (Girona) a Skellefteå:

lunedi e venerdì:    GRO – SFT   07:05 – 11:00         SFT  – GRO      11:25 – 15:35

 

INFO: http://destinationskelleftea.se/en/Destination   http://www.polcirkeln.nu/index-en.html   http://www.pitea.se/en/Tourism-and-event/ www.lapponiasvedese.se

image

Umeå, Capitale Europea della Cultura 2014, invita tutti i creativi al concorso internazionale Artists Caught by [Umeå], uno dei concorsi artistici europei più all’avanguardia dell’anno

 

Umeå, la città sulla costa settentrionale della Svezia, anche chiamata la “Porta della Lapponia” è stata designata per il 2014 Capitale Europea della Cultura, sotto gli auspici della principessa ereditaria Victoria e il principe Daniel. In questa prospettiva l’amata città universitaria invita i creativi di tutto il mondo a partecipare a un concorso i cui risultati contribuiranno alla stesura del programma di Capitale della Cultura Umeå 2014. Il concorso Artists Caught by [Umeå] durerà fino alla fine di giugno 2013, ed è uno dei più grandi concorsi d’arte non commerciali in Europa nelle categorie di fotografia, filmati e design.

 

Artists Caught by [Umeå] incoraggia l’espressività della cultura progressista tramite interpretazioni della cultura di Umeå e della Svezia settentrionale. Umeå, circa 600 km a nord di Stoccolma e 400 km a sud del Circolo Polare Artico, è la principale città della Svezia settentrionale e una delle città a più rapida espansione in Europa. I contributi creativi del concorso dovranno trarre ispirazione dalle caratteristiche del Nord della Svezia e dalle otto stagioni della cultura sami e verranno giudicati attraverso questi criteri “cultura progressista”, “co-creatività” e “passione”. Tutte le migliori opere faranno parte di una mostra virtuale sul sito Caught By Umeå e saranno poi esposte durante il tour Caught by [Umeå] che farà tappa in otto città europee nell’autunno 2013. I contributi avranno un ruolo chiave nel programma di Umeå2014.

 

Una giuria di esperti in tutti i Paesi coinvolti, insieme ad una giuria di svedesi e sami, sceglierà le opere che parteciperanno alle semifinali nazionali. La successiva selezione dei semifinalisti per incoronare un vincitore in ogni categoria per Paese avverrà tramite una votazione pubblica. Il finale avrà luogo a Umeå in gennaio 2014. Categorie in gara: fotografia, filmati e design. La giuria italiana è costituita dalle seguenti personalità:

per la categoria design: Gilda Bojardi, direttore responsabile delle riviste INTERNI e di GCASA e fondatore dell’evento FuoriSalone a Milano

per la categoria foto: Francesca Moscheni,  fotografa di lifestyle, food e interiors; ha di recente vinto il primo premio al FoodPhoto Festival di Tarragona per il miglior reportage food dell’anno

per la categoria filmati: Alessandro Uccelli, storico dell’arte ecritico cinematografico che collabora con Milano Film Festival nella selezione dei film. 

Umeå presenterà le specificità del nord della Svezia e mostrerà anche ciò che ha in comune con altre regioni d’Europa. Il programma di Capitale della Cultura 2014 è imperniato sulle otto stagioni della cultura sami: inizio della primavera, primavera, inizio dell’estate, estate, tarda estate, autunno, tardo autunno e inverno. I sami, l’unico popolo indigeno d’Europa, e la loro cultura, sono elementi centrali della vita culturale e delle tradizioni della regione, per cui svolgeranno un ruolo importante nel corso dell’anno Capitale della Cultura e nell’ambito del concorso Artists Caught by [Umeå]. Anche la natura ha sempre servito come potente fonte di ispirazione: aurora boreale, sole di mezzanotte e gli incantevoli contrasti paesaggistici hanno un impatto significativo su visione e stile di vita dei sami. 

 

Semifinali 2013

Copenaghen: 5 settembre   Varsavia: 12-13 settembre   Londra: 19-20 settembre 

Amsterdam: 26-28 settembre   Parigi: 3-5 ottobre   Milano: 10-11 ottobre

Barcellona: 17-18 ottobre   Amburgo: 24-26 ottobre

 

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti i maggiorenni.

 

Qui si può seguire il concorso, iscriversi e trovare ispirazione:    www.caughtbyumea.com 

Caught by Umeå su Facebook
Umeå2014 und Caught by [Umeå] su Twitter: #caughtbyumea
Caught by [Umeå] su
Instagram: #caughtbyumea
Caught by [Umeå] su
Pinterest

Info in italiano: http://www.visitsweden.com/svezia/Local-pages/German/Concorso-Caught-by-Umea/

Foto Svezia settentrionale: http://imagebank.sweden.se/search/northern+sweden  (senza bisogno di password)

 

 

Info sul Tour

Umeå e Svezia settentrionale  prenderanno letteralmente vita in ogni città in cui farà tappa il tour: verrà creato una struttura in una location centrale che avrà la funzione di fornire ispirazione e informazione,  grazie anche all’organizzazione di una mostra d’arte dei semifinalisti del concorso Artists Caught by [Umeå]. Lo scopo è quello di stimolare interesse e curiosità nei confronti di Umeå Capitale della Cultura 2014, e della Svezia Settentrionale. Il Progetto si basa sull’interazione tra Umeå, le città e i Paesi europei interessati dal tour.

 

visitswedenit:

Bildmuseum a Umeå #umea2014 si chiama pinacoteca ma e’ un fantastico nuovissimo museo di arte contemporanea www.bildmuseet.umu.se