Lola Akinmade Åkerström/imagebank.sweden.se

L’inverno 2013-2014 sarà uno dei migliori per osservare e fotografare lo straordinario spettacolo dell’ aurora boreale. Gli scienziati hanno scoperto che l’attività delle aurore è ciclica, con picchi ogni 11 anni, il prossimo dei quali si verificherà proprio nell’inverno a cavallo tra il 2013 e il 2014. L’aurora è visibile in molte località della Svezia del nord ma il luogo migliore in assoluto per vederla è l’Aurora Sky Station nel parco nazionale di Abisko vicino al confine norvegese, 200 km a nord del circolo polare. Le condizioni climatiche sono qui ideali essendo Abisko il luogo con l’aria più secca del Paese e praticamente privo inquinamento atmosferico e luminoso. L’osservatorio si raggiunge con una seggiovia che porta in cima al monte Nuolja ed è possibile fare una visita notturna con guida. Gli orari d’apertura dell’Aurora Sky Station sono: dal 1 dicembre al 30 marzo 2014, ore 21-01. Il prezzo per la visita senza pernottamento è di 695 sek (circa 78 euro). Ad Abisko si può dormire presso il Mountain station Abisko Turiststation,gestito da STF, il Touring club svedese, che offre attività diverse: sci di fondo, gite con cane di slitta, ice climbing, incontro con i sami e così via.

Come si arriva: Per arrivare ad Abisko si vola a Kiruna via Stoccolma -con la SAS o da quest’anno anche con la compagnia low cost Norwegian- e da lì si continua in bus o treno oppure noleggiando un’auto per 100 km direzione ovest.

Chi dorme una notte a Kiruna e sceglie lo Scandic hotel Ferrum avrà, grazie a un nuovo servizio, la possibilità di essere avvisato tramite il proprio cellulare dove in quel momento si sta verificando il fenomeno dell’aurora boreale a Kiruna e dintorni!

Soggiorni organizzati da tour operator italiani:

Il Diamante organizza viaggi a caccia di aurore boreali nella zona di Kiruna durante tutta la stagione invernale: 2 notti a Stoccolma e 2 a Kiruna con visita ad Aurora Sky Station e l’Icehotel.

1013millibar Europe: piccolo tour operator italiano con sede in Svezia che offre esclusivamente  viaggi a caccia di aurore boreali

FOTO: http://www.imagebank.sweden.se/search/?q=abisko

Foto Lapponia svedese: http://www.imagebank.sweden.se/search?q=lapland

 

In volo per ammirare l’aurora boreale

Un’esperienza unica è il volo notturno per ammirare l’aurora boreale. Un’avventura nei cieli per poter godere di questo spettacolo naturale dal miglior punto d’osservazione possibile. I voli sono organizzati per il secondo anno da Spaceport Sweden, un’iniziativa pionieristica per istituire il turismo spaziale in Svezia con sede a Kiruna, la principale città dello spazio d’Europa dal 1957. Si vola su un Jetstream32, si superano le nuvole quindi la possibilità di vedere l’aurora boreale è molto alta. La durata del volo è di circa 45 minuti per un’escursione che dura in totale tre ore. Il costo del volo è di 7.375 sek (circa 850 €), fino a 12 persone a volta. Le date prestabilite sono 13 gennaio, 3 febbraio e 3 marzo   2014, disponibilità per gruppi da settembre a marzo.  http://www.spaceportsweden.com/

Come si arriva: Voli per Kiruna via Stoccolma con la SAS o da Copenaghen e da Stoccolma con la Norwegian.

Lo Scandic Hotel Ferrum di Kiruna offre ai propri ospiti un servizio di allerta per vedere le aurore boreali con informazioni su quando e dove (nelle vicinanze) il fenomeno sarà in atto. Ci si può abbonare al servizio di allerta tramite sms oppure semplicemente guardare se alla reception hanno issato la bandierina con l’aurora boreale.

http://www.scandichotels.com/Hotels/Countries/Sweden/Kiruna/Hotels/Scandic-Ferrum/